Onirico... tra mitologia e storia

Memoria che osserva
velata maschera
impigliata nel suo tempo
mistero di un passaggio
lascia il suo segno
la tela di un ragno
la vita si fa gioco del tempo
rimane attori diversi
ne raccontano il presente
un poeta
tanto amato scrisse...
“non c’è morte se c’è storia”.

(by Giulia Gellini)

 

Stampa Stampa | Mappa del sito
© GIULLIA GELLINI • giuliagellini@giuliagellini.it • giulia.gellini@libero.it